• info@residenzefriuliveneziagiulia.it

Affidare il proprio caro ad una RSA

Come convincere l'anziano?
Your search results

Come convincere un anziano ad entrare in una RSA

Posted by Redazione on 7 Ottobre 2021
0

Le RSA sono strutture specializzate in grado di fornire assistenza a persone non più autosufficienti o che richiedono cure continue, 24 ore su 24. Alcuni anziani non accettano l’idea di entrare in una casa di riposo, non rendendosi conto delle difficoltà dei figli nel gestire la situazione da soli.
Ma come ovviare al problema?

Come convincere l’anziano

I motivi che spingono un anziano a rifiutare il ricovero in una RSA sono diversi e non sempre comprensibili ai più giovani. Alla base di tutto ci sta l’orgoglio e il dover riconoscere il progressivo declino fisico. Segue la paura di essere lasciato in un ambiente lontano dalla propria casa, dagli affetti e dalle abitudini quotidiane.

L’anziano ha una concezione distorta delle RSA, complici anche le notizie di cronaca. Le realtà attuali sono assai differenti ed è importante che si affronti l’argomento con il supporto di personale qualificato.
È compito del familiare chiarire a priori che il ricovero non significa sbarazzarsi della persona anziana, ma rappresenta un valido supporto per offrirgli tutta l’assistenza e le cure necessarie, che diversamente non avrebbe.

Bisogna avere un dialogo aperto, far emergere le eventuali paure, i timori, i dubbi e dare delle risposte concrete. Potrebbe essere utile, ove possibile, far visitare la struttura in modo da dare un’idea chiara e reale dell’ambiente, dell’atmosfera che si respira all’interno e dei servizi offerti.

Il consiglio principale è quello di far riflettere il proprio caro su tutti i vantaggi di affidarsi ad una struttura specializzata per accogliere e supportare le persone anziane…

I vantaggi di un’assistenza completa

I familiari, eventualmente supportati da un esperto della struttura, dovrebbero illustrare tutti i possibili vantaggi come ad esempio:

Assistenza medica 24 ore su 24

– Supporto psicologico in caso di difficoltà nell’inserimento

Aree riabilitative provviste di attrezzi e strumenti per una più rapida ripresa dopo un trauma

– Nessun pensiero domestico

– Possibilità di socializzazione.

Affrontare la solitudine

Le moderne case di riposo si sono evolute negli anni: non sono più delle strutture riservate alla cura delle persone anziane più o meno autosufficienti, ma sono dei veri e propri centri di accoglienza, presso cui socializzare attraverso delle attività comuni come l’ascolto di brani musicali, la partecipazione a rappresentazioni e spettacoli, la lettura di riviste e libri, la visione di partite o programmi TV, il ballo, il gioco con le carte, le attività manuali e molto altro ancora.

Le RSA sono sicure e consentono di passare delle piacevoli ore in compagnia senza mai sentirsi soli.

Scopri di più sulle strutture di @nord

Facebook Notice for EU! You need to login to view and post FB Comments!

Confronta